5 per mille 2016: al via le iscrizioni online

Riparte la stagione del cinque per mille: da oggi e fino a lunedì 9 maggio 2016 gli enti del volontariato e le associazioni sportive dilettantistiche possono iscriversi al 5 per mille tramite gli intermediari abilitati (professionisti, associazioni di categoria, Caf, ecc.) oppure utilizzando i canali telematici gestiti dall'Agenzia (se abilitati ai servizi Entratel o Fisconline).

Gli enti del volontariato presentano telematicamente la domanda di iscrizione all’Agenzia delle Entrate utilizzando il modello specifico. I requisiti sostanziali richiesti per l’accesso al beneficio devono essere comunque posseduti alla data di scadenza della presentazione della domanda di iscrizione (7 maggio 2016). All’atto dell’iscrizione il sistema rilascia una ricevuta che attesta l’avvenuta ricezione e riepiloga i dati della domanda. I soggetti che vogliono accedere al beneficio del 5 per mille di quest’anno devono, comunque, presentare la domanda anche se già inviata per gli anni precedenti.

Gli elenchi degli enti iscritti verranno pubblicati dall’Agenzia delle entrate entro il 14 maggio 2016 sul sito www.agenziaentrate.gov.it. Per ciascun soggetto sarà riportata l’indicazione della denominazione, del codice fiscale e della sede.

Le correzioni di eventuali errori contenuti negli elenchi possono essere richieste, non oltre il

20 maggio 2016, dal legale rappresentante del soggetto richiedente presso la Direzione regionale dell’Agenzia delle entrate nel cui territorio ha sede fiscale l’ente.

Gli elenchi aggiornati dei soggetti iscritti, depurati degli errori, saranno pubblicati dall’Agenzia delle entrate sullo stesso sito, entro il 25 maggio 2016.

I legali rappresentanti degli enti di volontariato iscritti nell’elenco pubblicato devono spedire entro il 30 giugno 2016, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, alla Direzione regionale dell’Agenzia delle Entrate nel cui ambito si trova il domicilio fiscale dell’ente, una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi dell’articolo 45 del DPR n. 445 del 2000, che attesta la persistenza dei requisiti che danno diritto all’iscrizione. In alternativa, la dichiarazione sostitutiva può essere inviata dagli interessati con la propria casella di posta elettronica certificata alla casella PEC delle predette Direzioni Regionali. Questo è il modello di dichiarazione sostitutiva per gli enti del volontariato.Alla dichiarazione deve essere allegata copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.

I legali rappresentanti delle associazioni sportive dilettantistiche iscritte in elenco devono spedire sempre la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, ai sensi dell’articolo 47 del DPR n. 445 del 2000, che attesta la persistenza dei requisiti che danno diritto all’iscrizione, sempre entro il 30 giugno 2016 tramite raccomandata con ricevuta di ritorno; essa va però inviata all’Ufficio del Coni nel cui ambito territoriale si trova la sede legale dell’associazione interessata. Questo è il modello di dichiarazione sostitutiva per le ASD. Alla dichiarazione deve essere allegata copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.

Anche per l’anno finanziario 2016, possono partecipare al riparto delle quote del cinque per mille gli enti che presentino le domande di iscrizione e provvedano alle successive integrazioni documentali entro il 30 settembre 2016, versando contestualmente una sanzione di importo pari a 250 euro utilizzando il modello F24 con il codice tributo 8115. I requisiti sostanziali richiesti per l’accesso al beneficio devono essere comunque posseduti alla data originaria di scadenza della presentazione della domanda di iscrizione.

Per le istruzioni e tutta la modulistica, consultare questa pagina del sito dell’Agenzia delle Entrate.

 

Descrizione

Enti del volontariato

Associazioni sportive dilettantistiche

Inizio presentazione domanda d’iscrizione

31 marzo 2016

31 marzo 2016

Termine presentazione domanda d’iscrizione

9 maggio 2016

9 maggio 2016

Pubblicazione elenco provvisorio

14 maggio 2016

14 maggio 2016

Richiesta correzione domande

20 maggio 2016

20 maggio 2016

Pubblicazione elenco aggiornato

25 maggio 2016

25 maggio 2016

Termine presentazione dichiarazione sostitutiva

30 giugno 2016 alle Direzioni Regionali dell’Agenzia delle Entrate

30 giugno 2016 agli uffici territoriali del Coni

Termine regolarizzazione domanda iscrizione e/o successive integrazioni documentali

30 settembre 2016

30 settembre 2016

 

Possono presentare la domanda di iscrizione gli enti del volontariato e le associazioni sportive dilettantistiche di cui all'articolo 1, comma 1, lettera a) e lettera e), del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 23 aprile 2010.

Gli enti del volontariato interessati sono:
• le organizzazioni di volontariato di cui alla legge n. 266 del 1991;
• le ONLUS di cui all'art. 10 del D. Lgs. n. 460 del 1997;
• le cooperative sociali e i consorzi di cooperative sociali di cui alla legge n. 381 del 1991;
• le organizzazioni non governative già riconosciute idonee ai sensi della legge n. 49 del
1987 alla data del 29 agosto 2014 e iscritte all'Anagrafe unica delle ONLUS su istanza
delle stesse (art. 32, comma 7 della Legge n. 125 del 2014);
• gli enti ecclesiastici delle confessioni religiose con le quali lo Stato ha stipulato patti accordi
e intese, considerate Onlus parziali ai sensi del comma 9 dell'art. 10 del D. Lgs. n. 460
del 1997;
• le associazioni di promozione sociale le cui finalità assistenziali sono riconosciute dal Ministero
dell'Interno, considerate Onlus parziali ai sensi del comma 9 dell'art. 10 del D.Lgs.
n. 460 del 1997;
• le associazioni di promozione sociale, iscritte nei registri previsti dall'art. 7, commi 1, 2, 3
e 4 di cui alla legge n. 383 del 2000;
• le associazioni e fondazioni di diritto privato che operano nei settori di cui all'art. 10, comma
1, lettera a), del D. Lgs. n. 460 del 1997.

Le associazioni sportive dilettantistiche che possono presentare domanda di iscrizione sono le associazioni riconosciute ai fini sportivi dal CONI che svolgono una rilevante attività di interesse
sociale. In particolare, ai sensi del DM 2 aprile 2009, come modificato dal DM 16 aprile 2009, accedono al beneficio le associazioni sportive dilettantistiche nella cui organizzazione è presente
il settore giovanile, affiliate ad una federazione sportiva nazionale o ad una disciplina associata o ad un ente di promozione sportiva riconosciuti dal CONI, che svolgono prevalentemente
una delle seguenti attività:
• avviamento e formazione allo sport dei giovani di età inferiore a 18 anni;
• avviamento alla pratica sportiva in favore di persone di età non inferiore a 60 anni;
• avviamento alla pratica sportiva nei confronti di soggetti svantaggiati in ragione delle condizioni
fisiche, psichiche, economiche, sociali o familiari.

Privacy Policy di http://www.csv.como.it
Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti.
Tipologie di Dati raccolti
Fra i Dati Personali raccolti da questa Applicazione, in modo autonomo o tramite terze parti, ci sono: Cookie e Dati di utilizzo.
Altri Dati Personali raccolti potrebbero essere indicati in altre sezioni di questa privacy policy o mediante testi informativi visualizzati contestualmente alla raccolta dei Dati stessi.
I Dati Personali possono essere inseriti volontariamente dall'Utente, oppure raccolti in modo automatico durante l'uso di questa Applicazione.
L'eventuale utilizzo di Cookie – o di altri strumenti di tracciamento – da parte di questa Applicazione o dei titolari dei servizi terzi utilizzati da questa Applicazione, ove non diversamente precisato, ha la finalità di identificare l'Utente e registrare le relative preferenze per finalità strettamente legate all'erogazione del servizio richiesto dall'Utente.
Il mancato conferimento da parte dell'Utente di alcuni Dati Personali potrebbe impedire a questa Applicazione di erogare i propri servizi.
L'Utente si assume la responsabilità dei Dati Personali di terzi pubblicati o condivisi mediante questa Applicazione e garantisce di avere il diritto di comunicarli o diffonderli, liberando il Titolare da qualsiasi responsabilità verso terzi.
Modalità e luogo del trattamento dei Dati raccolti
Modalità di trattamento
Il Titolare tratta i Dati Personali degli Utenti adottando le opportune misure di sicurezza volte ad impedire l'accesso, la divulgazione, la modifica o la distruzione non autorizzate dei Dati Personali.
Il trattamento viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate. Oltre al Titolare, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai Dati categorie di incaricati coinvolti nell'organizzazione del sito (personale amministrativo, commerciale, marketing, legali, amministratori di sistema) ovvero soggetti esterni (come fornitori di servizi tecnici terzi, corrieri postali, hosting provider, società informatiche, agenzie di comunicazione) nominati anche, se necessario, Responsabili del Trattamento da parte del Titolare. L'elenco aggiornato dei Responsabili potrà sempre essere richiesto al Titolare del Trattamento.
Luogo
I Dati sono trattati presso le sedi operative del Titolare ed in ogni altro luogo in cui le parti coinvolte nel trattamento siano localizzate. Per ulteriori informazioni, contatta il Titolare.
Tempi
I Dati sono trattati per il tempo necessario allo svolgimento del servizio richiesto dall'Utente, o richiesto dalle finalità descritte in questo documento, e l'Utente può sempre chiedere l'interruzione del Trattamento o la cancellazione dei Dati.
Finalità del Trattamento dei Dati raccolti
I Dati dell'Utente sono raccolti per consentire al Titolare di fornire i propri servizi, così come per le seguenti finalità: Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne, Statistica e Interazione con social network e piattaforme esterne.
Le tipologie di Dati Personali utilizzati per ciascuna finalità sono indicati nelle sezioni specifiche di questo documento.
Dettagli sul trattamento dei Dati Personali
I Dati Personali sono raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi:
Interazione con piattaforme esterne, contatto via email, iscrizione a newsletter
Statistica
Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne
Ulteriori informazioni sul trattamento
Difesa in giudizio
I Dati Personali dell'Utente possono essere utilizzati per la difesa da parte del Titolare in giudizio o nelle fasi propedeutiche alla sua eventuale instaurazione, da abusi nell'utilizzo della stessa o dei servizi connessi da parte dell'Utente.
L'Utente dichiara di essere consapevole che il Titolare potrebbe essere richiesto di rivelare i Dati su richiesta delle pubbliche autorità.
Informative specifiche
Su richiesta dell'Utente, in aggiunta alle informazioni contenute in questa privacy policy, questa Applicazione potrebbe fornire all'Utente delle informative aggiuntive e contestuali riguardanti servizi specifici, o la raccolta ed il trattamento di Dati Personali.
Log di sistema e manutenzione
Per necessità legate al funzionamento ed alla manutenzione, questa Applicazione e gli eventuali servizi terzi da essa utilizzati potrebbero raccogliere Log di sistema, ossia file che registrano le interazioni e che possono contenere anche Dati Personali, quali l'indirizzo IP Utente.
Informazioni non contenute in questa policy
Maggiori informazioni in relazione al trattamento dei Dati Personali potranno essere richieste in qualsiasi momento al Titolare del Trattamento utilizzando le informazioni di contatto.
Esercizio dei diritti da parte degli Utenti
I soggetti cui si riferiscono i Dati Personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno degli stessi presso http://www.csv.como.it, di conoscerne il contenuto e l'origine, di verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione, la cancellazione, l'aggiornamento, la rettifica, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei Dati Personali trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte al Titolare del Trattamento.
Questa Applicazione non supporta le richieste "Do Not Track". Per conoscere se gli eventuali servizi di terze parti utilizzati le supportano, consulta le loro privacy policy.
Modifiche a questa privacy policy
http://www.csv.como.it si riserva il diritto di apportare modifiche alla presente privacy policy in qualunque momento dandone pubblicità agli Utenti su questa pagina. Si prega dunque di consultare spesso questa pagina, prendendo come riferimento la data di ultima modifica indicata in fondo. Nel caso di mancata accettazione delle modifiche apportate alla presente privacy policy, l'Utente è tenuto a cessare l'utilizzo di questa Applicazione e può richiedere al Titolare del Trattamento di rimuovere i propri Dati Personali. Salvo quanto diversamente specificato, la precedente privacy policy continuerà ad applicarsi ai Dati Personali sino a quel momento raccolti.
Informazioni su questa privacy policy
csv.como.it è responsabile per questa privacy policy.
Questa informativa privacy riguarda esclusivamente questa Applicazione.

 

AVC CSV aderisce a:

 

KbRUJQjjccp nuovo webLogo Libera

Home Normative 5 per mille 5 per mille 2016: al via le iscrizioni online